Con la testa e con il cuore – Latina

    Rosa Giancola, è nata a Latina il 13 settembre del 1967 e vive da sempre a Borgo San Michele. Attiva nel mondo dell’associazionismo e nel mondo sindacale, ha lavorato come operaia alla ex Tacconi Sud, fabbrica tessile pontina chiusa nel 2011 e dichiarata fallita dopo 550 giorni di occupazione da parte delle operaie. Rosa Giancola è stata protagonista di quella lunga occupazione arrivata alle cronache nazionali. La sua storia e la sua esperienza nella società civile sono poi entrate nel listino voluto da Nicola Zingaretti nel 2013, con il quale Rosa Giancola è entrata nel consiglio regionale del Lazio. In Regione ha fatto parte della Commissione V – Cultura, politiche giovanili, sport e turismo –  e VIII – Agricoltura, artigianato commercio, lavoro.
    Gennaro Di Fazio, è nato a Ponza il 18 giugno 1954 e vive a Formia dove lavora presso l’ospedale civile come Direttore f.f. dell’Unità Operativa Complessa di Anestesia Rianimazione e Terapia Intensiva Post Operatoria che ingloba anche i Servizi di Anestesia degli ospedali di Fondi e Terracina. E’ stato Assessore alla Sanità del Comune di Ponza. Rappresentante del Comune di Ponza al Consiglio inter comunale dell’ex USL LT/6. E’ co-fondatore delle Comunità dell’Arcipelago Ponziano. Attualmente consigliere al Comune di Ponza.
    Simona D’Alessio, nata a Latina nel 1971, sposata con due figli. Lavora presso il CESV Lazio (Centro Servizi per il Volontariato) dal 1999. Si occupa di progettazione sociale, servizio civile nazionale e di sviluppo locale, facilitando l’attivazione di reti tra organizzazioni pubbliche, private e del privato sociale. Su queste attività si concentra l’impegno prevalente di Simona per il territorio, affiancato all’attività di volontariato in percorsi di lingua italiana per stranieri e di doposcuola per minori in difficoltà.
    Luigi Ferdinando Giannini, è laureato in “Economia e Commercio” ed ha conseguito un Master in Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari Asset, Property e Facility Management, magna cum laude. E’ dott. Commercialista e Revisore dei Conti, insegna Economia Aziendale all’Istituto “V. Veneto-Salvemini” di Latina. E’ Presidente Prov.le dell’ASPPI di Latina (Ass.ne Sindacale Piccoli Proprietari Immobiliari), e componente la Giunta Nazionale, ed è stato Pres. Nazionale dell’ASPPI. E’ Pres. Naz.le di “SESAMO” (Ass.ne Nazionale Amm.ri Immobiliari), è Seg. Generale della “Fondazione Roffredo Caetani”. E’ stato Presidente del “Campus Internazionale di Musica”. Promuove attività per l’Arte e per la Cultura a Sermoneta con l’Associazione “Il Chiodo di Sermoneta” di cui è il Presidente e la realizzazione di un Museo e di un Centro Polifunzionale per la cultura, a Latina. Cura articoli e concede interviste su temi e problematiche immobiliari.
    Edvige Gioia, nata a Formia nel 1949, Edvige Gioia è stata insegnante di Lettere nella scuola media e poi dirigente scolastico fino al 2006. L’ultimo incarico prima della pensione l’ha ricoperto presso l’Istituto Comprensivo Pollione di Formia. Negli anni ’92-’94 ha maturato un’esperienza amministrativa come delegata alla scuola presso il comune di Formia. Laureata in Lettere e in Scienze dell’Educazione, a partire dal 2012 ha pubblicato numerosi saggi e cinque romanzi. Attualmente collabora con l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale come cultrice della materia di Psicologia dell’Arte e della Letteratura. È coniugata; ha due figli e numerosi nipoti.
     
    Lucio Pavone, è nato a Gaeta l’8 luglio 1968 sposato, padre di due figli, ha conseguito presso l’Università “La Sapienza” di Roma prima la laurea breve in Statistica poi il diploma di laurea in Scienze politiche indirizzo economico.  Dipendente del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti dal 1993 presso la Direzione Generale del demanio marittimo e dei Porti, dal 2008 dipendente, con la qualifica di Dirigente, dell’Autorità portuale di Civitavecchia Fiumicino e Gaeta, ora Autorità di sistema portuale del Lazio, attualmente ricopre l’incarico di Responsabile della sede di Gaeta. E’ stato consigliere comunale del Comune di Gaeta e consigliere provinciale della Provincia di Latina.